Home 2017-09-18T17:28:34+00:00

Analisi Corporea della relazione

Un nuovo metodo d’approccio all’inconscio.
Un processo d’analisi personale realizzato in gruppo,
attraverso la mediazione corporea e il gioco libero spontaneo.

L’Analisi Corporea della Relazione è rivolta professionisti impegnati a livelli diversi nella relazione d’aiuto (insegnati, educatori, terapisti, operatori sanitari, fisioterapisti) e a tutti coloro che abbiano un’età superiore a 22 anni e intendono intraprendere un percorso analitico personale. E’ un metodo che si caratterizza da tutti altri percorsi tradizionali per la sua specificità:

  • Centralizza l’osservazione sulla relazione;
  • Enfatizza la comunicazione non verbale;

Offre a tutti ai partecipanti la possibilità di:

  1. Esprimere ed elaborare e conflitti relazionali;
  2. Migliorare l’equilibrio della personalità;
  3. Ampliare la capacità di instaurare relazioni positive a livello personale e professionale;
  4. Interrompere meccanismi ripetitivi che conducono a situazioni di disagio;
  5. Stare bene con sé stessi;
  6. Riconoscere i desideri e le proprie necessità;

L’A.C.R. aiuta a riconoscere i bisogni più profondi, offrendo ai partecipanti la possibilità di vivere a livello simbolico situazioni legate ai rapporti affettivi più significativi;
promuovendo la rielaborazione di forma positiva.

Le persone che partecipano a gli stage di Analisi Corporea della Relazione acquistano maggiore sicurezza rispetto alla loro dimensione affettiva ed emozionale, sviluppando la propria creatività per ottenere una qualità della vita affettiva più armonica e per migliorare le proprie capacità relazionale nei diversi contesti della vita.